Comune di Minerbe

WHISTLEBLOWING

L’articolo 54-bis del d.lgs. 30 marzo 2001, n. 165, introdotto dalla Legge n. 190/2012 e poi modificato dalla Legge n. 179/2017, disciplina, fino al 14 luglio 2023, la tutela del dipendente pubblico che segnala condotte illecite di cui sia venuto a conoscenza in occasione del rapporto di lavoro (c.d. whistleblowing). In attuazione della direttiva (UE) 2019/1937 del Parlamento europeo e del Consiglio del 23 ottobre 2019, con d.lgs. 10 marzo 2023, n. 24 è stata approvata la nuova disciplina riguardante la protezione delle persone che segnalano violazioni delle disposizioni normative nazionali, le cui disposizioni avranno effetto a partire dal 15 luglio 2023.

Il soggetto destinatario della segnalazione è il Responsabile per la Prevenzione della Corruzione e Trasparenza (RPCT), che gestirà la segnalazione garantendo la riservatezza dell’identità del segnalante, fatti salvi i casi previsti dalla legge.

 

Descrizione
COLLEGAMENTO A WHISTLEBLOWINGPA
Inserita il 24/07/2023
Modificata il 24/07/2023
MODULO (23.94 KB)
Inserita il 24/07/2023
Modificata il 24/07/2023
NORMATIVA (4.32 MB)
Inserita il 24/07/2023
Modificata il 24/07/2023
torna all'inizio del contenuto